ASSEMBLEA CITTADINA VENERDI 25 MAGGIO ORE 17 ALLA SAPIENZA

Siamo lavoratrici e lavoratori, studentesse e studenti, disoccupate e disoccupati, consapevoli della situazione drammatica che stiamo vivendo, conseguenza delle azioni criminali di pochi, dettate solo da un’arida logica di profitto ed accumulazione.

Questo il quadro che abbiamo davanti:

–          l’attacco ripetuto alle condizioni di lavoro (riforma del mercato del lavoro con libertà di licenziamento e drastica riduzione degli ammortizzatori sociali)

–          l’offesa quotidiana alla nostra dignità (Monti “I giovani devono abituarsi all’idea che non avranno un posto fisso per tutta la vita. E poi, diciamolo, che monotonia” e pensare che è Senatore a vita e nel 2011 ha dichiarato 1,5 milioni di reddito…)

–          l’inesorabile aumento del costo della vita (aumento delle accise sulla benzina e dell’IVA, aumento dell’addizionale comunale e regionale in busta paga)

–          lo smantellamento dello stato sociale e la riduzione progressiva dei servizi essenziali (tagli alla sanità, all’istruzione e alle amministrazioni locali che comportano l’aumento dei costi dei servizi)

–          il peggioramento programmatico delle nostre condizioni di vita (la devastazione dei territori, le privatizzazioni di beni essenziali al servizio del capitale e a scapito della salute delle popolazioni)

Questa pesantissima situazione rende evidente che qualsiasi forma di delega è fallita: nessun partito o sindacato può farsi portavoce dei nostri interessi e diffidiamo di ogni organizzazione leaderistica e populista.

Siamo convinti che l’unica strada per la difesa delle nostre condizioni di vita sia autorganizzarsi.

Autorganizzazione significa assumersi la responsabilità di difendere i nostri interessi in prima persona, senza delegare nessun’altro, quindi uscire dal silenzio, incontrarsi e scambiarsi esperienze ed opinioni.

Per fare questo, partendo dalle nostre specifiche realtà, proponiamo di creare una rete di collegamento che potenzialmente includa tutti i settori sociali sfruttati, per costruire spazi stabili di organizzazione e lotta.

Insieme, partendo dai nostri bisogni, possiamo individuare un percorso di lotta comune, perché è più che mai attuale la necessità di unità tra i proletari e le proletarie.

Per iniziare insieme questo cammino è indetta una

ASSEMBLEA CITTADINA

VENERDÌ 25 MAGGIO 2012

H 17:00 Facoltà di Fisica La Sapienza

Lavoratrici e lavoratori autorganizzati ACI Informatica                      rsu.autorganizzati@informatica.aci.it

Assemblea lavoratrici e lavoratori Leroy Merlin Porta di Roma            assemblea.lm@gmail.com

Assemblea lavoratrici e lavoratori, studenti e studentesse de “La Sapienza”

Collettivo Autorganizzato Operai Spettacolo Roma                           operaispettacololiveroma@gmail.com