Comunicato stampa presidio 14 novembre

Oggi, mercoledì 14 Novembre 2012, si è svolto, di fronte al Ministero dell’Economia e Finanza, un presidio in sciopero organizzato dall’Assemblea delle Lavoratrici e dei Lavoratori di Roma delle società In House della Pubblica Amministrazione.

Il presidio è stato partecipato da oltre 300 lavoratori ed ha ottenuto che una delegazione venisse ricevuta da rappresentanti dell’Ufficio Legislativo dell’Economia. Nel corso dell’incontro i rappresentanti del Ministero ci hanno comunicato che a tutt’oggi non sono ancora definiti i tempi per l’emissione del D.P.C.M. previsto dal comma 3 dell’art.4 della legge 135/12 (Spending Review) ne altri provvedimenti legislativi connessi. I rappresentanti del Ministero hanno anche dichiarato la propria disponibilità a verificare la possibilità che si definisca un percorso di interlocuzione con i Lavoratori dell’Assemblea prima dell’emanazione dei provvedimenti previsti dall’art. 4 della legge 135/12.

L’Assemblea riunita in presidio oggi, 14 Novembre 2012, esprime un giudizio positivo sulla riuscita dell’iniziativa e dichiara che:

– continuerà le mobilitazioni al fine di garantire la tutela dei posti e delle condizioni di lavoro e la continuità dei sevizi.

– dà appuntamento, già da oggi, a continuare il confronto dell’assemblea mercoledì prossimo, 21 Novembre 2012 a Roma via Passino, 20.

Assemblea delle Lavoratrici e dei Lavoratori delle società In House della P.A. (ACI Informatica, Capitale Lavoro, Lazio Service, Risorse per Roma, Zetema)